Regione Abruzzo   Provincia di Teramo
 
AREA POLITICHE SOCIALI, LAVORO E CASA: SCARICA LA MODULISTICA
Priorità dell'Amministrazione è essere sempre più amica dei cittadini e attenta ai bisogni delle famiglie, dei bambini, degli anziani e dei disabili.
Per questa ragione il Comune si è dotato di nuovi sportelli e ha introdotto nuove misure di aiuto ai cittadini, ad esempio il bonus nuovi nati e il bonus nidi gratis. In più, con il Bilancio approvato in Giunta (che ora dovrà essere votato dal Consiglio comunale) il servizio di refezione scolastica dall'anno scolastico 2021/2022 diventerà gratuito per tutte le famiglie in regola con il pagamento dei tributi locali.
L'Ufficio dedicato è aperto con i seguenti orari:
• dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00
• martedì e giovedì dalle ore 15.30 alle ore 17.30
Le richieste possono essere presentate direttamente in Comune, oppure inviate tramite PEC all'indirizzo di posta elettronica certificata postacert@pec.comune.montorio.te.it.

Referenti:
Responsabile Wilma Di Gesualdo tel. 0861.502208 - e-mail digesualdowilma@comune.montorio.te.it
Lucia Restauri tel. 0861.502204 - e-mail restauri@comune.montorio.te.it

La modulistica può essere scaricata di seguito.
EMERGENZA CASA: INFORMAZIONI IMPORTANTI SULL’EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA
CASE DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NEL COMUNE DI MONTORIO AL VOMANO
Nel Comune di Montorio al Vomano sono presenti in totale 108 alloggi di edilizia popolare pubblica.
Una piccola parte sono appartamenti di proprietà del Comune (18 alloggi) in gestione all'ATER, la maggioranza (90 alloggi) sono di proprietà dell'ATER Teramo, che li gestisce.
ATTUALMENTE LE CASE RISULTANO TUTTE ASSEGNATE. Il Comune di Montorio al Vomano, quindi, non ha alloggi liberi/ da assegnare.

I servizi abitativi pubblici in Abruzzo sono regolati dalla Legge Regionale 25 ottobre 1996, n. 96 e successive modifiche “Norme per l'assegnazione e per la determinazione dei relativi canoni di locazione”.

CON QUALI MODALITÀ SONO ASSEGNATI GLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA? (ART. 3 L.R. 96/1996)
Si provvede all'assegnazione degli alloggi attraverso un concorso pubblico indetto dal Comune dove sono localizzati gli alloggi da assegnare.
I Comuni con popolazione uguale o inferiore ai 10.000 abitanti provvedono all'emanazione dei bandi in relazione alle disponibilità del patrimonio edilizio pubblico già assegnato o di presumibile assegnazione nel corso dell'anno, tenuto conto che gli alloggi debbono essere assegnati entro il termine massimo di 90 giorni dalla disponibilità.
Attualmente il Comune di Montorio al Vomano non ha alloggi liberi/ da assegnare.

CHI PUÒ FARE DOMANDA?
All'art. 2 della legge regionale si stabiliscono i requisiti per l'accesso all'edilizia residenziale pubblica e per la partecipazione al bando di concorso per l'assegnazione dell'alloggio.

ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI E PERMANENZA IN GRADUATORIA
I cittadini in graduatoria sono tenuti a confermare ogni 4 anni la domanda di assegnazione, dichiarando la permanenza dei requisiti e delle condizioni, pena la cancellazione dalla stessa (art. 11 L.R. 96/1996).
Il Comune prima dell'assegnazione di un alloggio accerta la permanenza in capo all'aspirante assegnatario e al suo nucleo familiare dei requisiti prescritti (art. 12 L.R. 96/1996).
La scelta degli alloggi, nell'ambito di quelli da assegnare, è compiuta dagli assegnatari secondo l'ordine di precedenza stabilito dalla graduatoria. I cittadini in graduatoria possono rinunciare all'alloggio proposto SOLO per gravi e documentati motivi, da valutarsi da parte del Comune. In caso di rinuncia non adeguatamente giustificata, il Comune provvede alla dichiarazione di decadenza dall'assegnazione (art. 14 L.R. 96/1996).

ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI IN EMERGENZA ABITATIVA (ART. 15 L.R. 96/1996)
La Regione, anche su proposta dei Comuni interessati, può riservare un'aliquota, non superiore al 15% degli alloggi da assegnare annualmente per ciascun ambito territoriale, per calamità, sfratti, sistemazione di profughi e di rifugiati politici, trasferimento di appartenenti alle forze dell'ordine, o altre gravi particolari esigenze individuate dai Comuni.
Quando il Comune di Montorio al Vomano rientra di un alloggio (che si libera) lo assegna prioritariamente in emergenza. Le domande in emergenza si possono presentare in qualunque momento compilando l'apposito modulo (scarica allegato a fondo pagina).

SUBENTRO NELL'ASSEGNAZIONE E OSPITALITÀ (ART. 16 L.R. 96/1996)
Il diritto di subentro nell'alloggio è consentito SOLO ai componenti del nucleo familiare presenti all'atto dell'assegnazione e che abbiano convissuto continuativamente con l'assegnatario sino al momento del decesso di quest'ultimo, purché in possesso dei requisiti di permanenza e in regola con il pagamento dei canoni di locazione e degli oneri accessori. Resta fermo il diritto di subentro nell'alloggio per coloro che, successivamente all'assegnazione, entrano a far parte del nucleo familiare per ampliamento dello stesso a seguito di nascita, adozione, matrimonio, unione civile, vincolo di parentela di primo grado (figli legittimi, naturali, riconosciuti e adottivi), convivenza more uxorio con il titolare dell'assegnazione, persistente da almeno due anni o provvedimento dell'autorità giudiziaria.
È ammessa, previa autorizzazione dell'ente gestore, l'ospitalità temporanea di terze persone, per un periodo non superiore a due anni e prorogabile solo per un ulteriore biennio, qualora l'istanza dell'assegnatario scaturisca da obiettive esigenze di assistenza a tempo determinato o da altro giustificato motivo da valutarsi da parte dell'ente gestore. Tale ospitalità a titolo precario non ingenera alcun diritto al subentro e non comporta nessuna variazione di carattere generale.

MOROSITÀ NEL PAGAMENTO DEL CANONE (ART. 30 L.R. 96/1996)
La morosità superiore a sei mesi nel pagamento del canone di locazione è causa di risoluzione del contratto, con conseguente decadenza dall'assegnazione pronunciata dall'ente gestore.
Può essere tuttavia sanata, secondo le modalità e i termini rimessi a un apposito regolamento approvato dal gestore. Il mancato rispetto del piano di rientro della morosità, produce l'immediata decadenza dell'assegnazione, pronunciata dall'Ente.
Non è causa di risoluzione del contratto la morosità dovuta a stato di disoccupazione o grave malattia dell'assegnatario, qualora ne siano derivate l'impossibilità o la grave difficoltà, accertata dall'ente gestore, di effettuare il regolare pagamento del canone di locazione, in tal caso, al momento della sanatoria della morosità non è dovuta l'indennità di mora prevista dal successivo quinto comma. Tale impossibilità o grave difficoltà non può, comunque, valere per più di 12 mesi.

DECADENZA DALL'ASSEGNAZIONE (ART. 34 L.R. 96/1996)
La decadenza dall'assegnazione è pronunciata dal Sindaco del Comune territorialmente competente.
I casi di decadenza sono enunciati all'art. 34 della L.R. 96/1996. Tra questi, si ricordano: la cessione dell'alloggio assegnato, la mancata occupazione stabile dell'alloggio (non giustificata), un reddito annuo complessivo, riferito all'intero nucleo familiare, superiore al limite stabilito per la permanenza.

14/05/2021
 
Pubblicato il: 14/05/2021
CONCORSO PER TITOLI ED ESAMI FINALIZZATO ALL’ASSUNZIONE A TEMPO PIENO E DETERMINATO DI N° 1 (UNO) ISTRUTTORE DIRETTIVO PER IL PROFILO DI “ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO DIRETTIVO” (CATEGORIA D) - POSIZIONE ECONOMICA D1, PER ADEMPIMENTI POST- SISMA 2016.
12/05/2021
Avviso
Pubblicato il: 12/05/2021
AVVISO ESPLORATIVO PER L’INDIVIDUAZIONE DEGLI OPERATORI PER LA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E L’ESECUZIONE DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE URBANISTICA ATTRAVERSO LA REALIZZAZIONE DI UNA PISTA CICLABILE
07/05/2021
 
Pubblicato il: 07/05/2021
CONCORSO PER TITOLI ED ESAMI PER L'ASSUNZIONE A TEMPO PIENO E DETERMINATO DI N° 1 (UNO) "ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO DIRETTIVO". ELENCO CANDIDATI AMMESSI ED ESCLUSI
07/05/2021
 
Pubblicato il: 07/05/2021
CONCORSO PER TITOLI ED ESAMI PER L'ASSUNZIONE A TEMPO PIENO E DETERMINATO DI N°1 ISTR. TEC. DIR. PER IL PROFILO DI “INGEGNERE” (CAT.D) – POSIZ. ECON. D1, PER ADEMPIMENTI POST- SISMA 2016. VOTI PROVA ORALE DEL 4 MAGGIO 2021 e GRADUATORIA FINALE
07/05/2021
Servizi sociali
Pubblicato il: 07/05/2021
L’ASSISTENTE SOCIALE IN COMUNE: UN NUOVO SERVIZIO PER RISPONDERE AI BISOGNI DEI CITTADINI
03/05/2021
Avviso
Pubblicato il: 03/05/2021
AVVISO SISMA 2016: LIQUIDATO L’ACCONTO DELL’80% DEGLI ESPROPRI PER L’ALLESTIMENTO DELLE SOLUZIONI ABITATIVE DI EMERGENZA
29/04/2021
Avviso
Pubblicato il: 29/04/2021
VACCINI A MONTORIO: INFORMAZIONI IMPORTANTI
26/04/2021
Ricostruzione
Pubblicato il: 26/04/2021
RICOSTRUZIONE POST SISMA 2009: AVVISO IMPORTANTE ALBO DEI COMMISSARI AD ACTA E PERDITA DEI FINANZIAMENTI
24/04/2021
Servizi sociali
Pubblicato il: 24/04/2021
PUBBLICATE LE GRADUATORIE DEI BUONI SERVIZIO E DEI BUONI FORNITURA 0-36 MESI
20/04/2021
Avviso
Pubblicato il: 20/04/2021
SISMA 2016: PROROGATE A FINE ANNO LE AGEVOLAZIONI IN BOLLETTA PER ACQUA, LUCE E GAS. DOMANDE ENTRO IL 30 APRILE
17/04/2021
 
Pubblicato il: 17/04/2021
APPROVATO IL BILANCIO DI PREVISIONE 2021-2023: ECCO I PROVVEDIMENTI PRINCIPALI
10/04/2021
 
Pubblicato il: 10/04/2021
MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE, MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA, DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELL'ASILO NIDO COMUNALE “NONNA PAPERA” Anni 1 (mesi operativi 11).
Servizi in rete
Amministrazione Trasparente
Archivio Amm. Trasparente
Albo Pretorio
Sportello SUAP
Sportello SUE
Sistema Informativo Territoriale
Calcolo IMU 2020
Fattura PA
Raccolta differenziata
PEC
PagoPA
Vecchio Sito
Sisma
Emergenza Sisma 2009
Emergenza Sisma 2016
Piano di Ricostruzione
Informazioni e Utilità
Farmacia Comunale
Archivio Storico Comunale
Quaderni di Storia Locale
Passeggiata per Montorio
Calendario Comune di Montorio al Vomano
     
Social



Contattaci
 Confermo di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei dati personali ai sendi del Regolamento UE nr. 670/2016. Confermo anche di aver preso visione della Informativa sulla Privacy.