Regione Abruzzo   Provincia di Teramo
Categoria: Sisma | Pubblicato il: 01/09/2022 | 6 allegati presenti
Condividi       
SISMA 2009: IL 30 SETTEMBRE 2022 È IL TERMINE ULTIMO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI PER LA RICOSTRUZIONE PRIVATA E VERIFICA DI COMPLETEZZA FORMALE DELLE DOMANDE PRESENTATE

Si comunica che “per gli interventi per i quali è necessario accertare un maggior danno collegato agli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016 (…) e per quelli da realizzare nell'ambito dei centri storici dei comuni del cratere, diversi dall'Aquila, o comunque ricompresi negli ambiti di intervento dei piani di ricostruzione degli stessi comuni, gli aventi diritto devono presentare la domanda per la concessione del contributo entro il termine inderogabile del 30 settembre 2022, pena la decadenza dal beneficio” (art. 17, comma 1, del decreto legge 31 dicembre 2020, n. 183, convertito nella legge 26 febbraio 2021, n. 21).

Per poter essere considerate a tutti gli effetti come “domande” valide ai sensi dell'art. 17, comma 1, del decreto-legge 31 dicembre 2020, n. 183, convertito nella legge 26 febbraio 2021 n. 21, le istanze dovranno essere presentate corredate della documentazione di cui alle check list vigenti (vedi check list MIC) o almeno della documentazione minima, essenziale e obbligatoria.

Per tutte le istanze, comprese quelle già acquisite agli atti di questo Ufficio, incomplete della documentazione e quindi non istruibili come “domande”, gli aventi diritto dovranno presentare l'obbligatoria documentazione e conformare la stessa entro e non oltre il termine inderogabile del 30 settembre 2022.


I requisiti obbligatori per la validità delle istanze, sono i seguenti:

  1. l'istanza deve presentare una completa compilazione della modulistica in tutte le parti necessarie con particolare riferimento ai modelli A01 e A04 per la procedura parametrica MIC;
  2. l'istanza deve essere corredata di documentazione relativa all'avvenuta attribuzione degli esiti a tutti gli edifici oggetto dell'intervento;
  3. il perimetro dell'intervento proposto dall'istanza deve presentare conformità con il perimetro individuato dal Piano di Ricostruzione.

L'USRC attiverà specifiche verifiche di completezza e regolarità formale dando comunicazione della documentazione minima assente e indicando il termine per la presentazione della medesima documentazione.

In assenza della documentazione minima di cui all'elenco allegato, l'USRC non potrà disporre l'avvio del procedimento L. 241/90 e le istanze non potranno essere considerate “domande” ai sensi e per gli effetti del DL 183/2020.

Si ricorda che, a partire dal 12 ottobre 2020, è attiva la procedura di acquisizione telematica della documentazione inerente alle richieste di contributo per l'esecuzione degli interventi di ricostruzione privata, nonché i relativi documenti integrativi.

I soggetti richiedenti il Contributo per interventi ubicati nei Comuni del Cratere Sisma Abruzzo del 6 aprile 2009 diversi da L'Aquila, potranno far pervenire nuove istanze di contributo, ovvero documentazione integrativa, tramite l'utilizzo dell'applicativo denominato “Contratti 2.0”, similmente a quanto già avviene per l'invio dei contratti e dei S.A.L (http://webgis.usrc.it/contratti).

La suddetta procedura sostituirà ogni altra modalità di trasmissione.

Le istanze di contributo e i relativi documenti integrativi che dovessero essere trasmessi con modalità diverse dalla acquisizione tramite la suddetta procedura tramite l'utilizzo dell'applicativo denominato “Contratti 2.0”, non saranno prese in carico dall'Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere ai fini delle valutazioni istruttorie di competenza, né dal Comune di Montorio al Vomano.

I soggetti richiedenti il Contributo per interventi ubicati nei Comuni del Cratere Sisma Abruzzo del 6 aprile 2009 diversi da L'Aquila, potranno far pervenire le nuove istanze di contributo previa richiesta del Protocollo Normalizzato BDE presentando apposita istanza al Comune di Montorio al Vomano – Area III – Ricostruzione Privata Sisma 2009 mediante PEC all'indirizzo postacert@pec.comune.montorio.te.it allegando la seguente modulistica debitamente compilata:

  1. Mod. USRC 1B Rev 1.0 – ATTRIBUZIONE DELL'IDENTIFICATIVO TE-MAV (Prot. BDE/Prot. Comune) ai fini della trasmissione della documentazione in formato digitale relativa alla richiesta di contributo per la riparazione/ricostruzione dell'immobile, sottoscritto dal RICHIEDENTE IL CONTRIBUTO e da trasmettere con file formato PDF firmato digitalmente con estensione .p7m (firma CADES);
  2. Mod. USRC/1 Rev 4.0 – DOMANDA PER IL RICONOSCIMENTO DEL CONTRIBUTO PER INTERVENTI di RIPARAZIONE O RICOSTRUZIONE DEGLI IMMOBILI PRIVATI DANNEGGIATI DAL SISMA DEL 6 APRILE 2009 (DL n.39/2009 convertito con modificazioni dalla legge 24 giugno 2009 n. 77), sottoscritto dal RICHIEDENTE IL CONTRIBUTO e da trasmettere con file formato PDF firmato digitalmente con estensione .p7m (firma CADES) - inserire obbligatoriamente gli identificativi dell'AGGREGATO/EDIFICIO SINGOLO relativamente a Foglio e Particella catastale, ID_PDR, UMI, Codice GIS UMI della Scheda MIC ed ESITO DI AGIBILITA' per il quale l'intervento viene istruito;
  3. Copia regolare e leggibile del DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO in corso di validità e del CODICE FISCALE del RICHIEDENTE IL CONTRIBUTO;
  4. Eventuale PROCURA SPECIALE (ai sensi dell'art. 1392 c.c.) per la presentazione delle istanze tramite lo sportello telematico dell'USRC (N.B.: La procura speciale non può essere utilizzata per la sottoscrizione dei documenti tecnici progettuali, dichiarazioni ed altro, da parte dei professionisti incaricati, in quanto il RICHIEDENTE IL CONTRIBUTO deve essere obbligatoriamente munito di propria firma digitale).

In considerazione della rilevanza che la suddetta procedura riveste in maniera telematica ai fini dell'acquisizione della richiesta e successivi adempimenti per l'attribuzione dell'IDENTIFICATIVO TE-MAV, le istanze dovranno pervenire al Protocollo del Comune di Montorio al Vomano entro e non oltre il giorno mercoledì 28 settembre 2022.

Per completezza, è possibile scaricare di seguito l'Avviso USRC Protocollo N. 0006041 del 19/04/2021 e il successivo Avviso USRC Protocollo N. 00012331 del 28/07/2022, con i relativi allegati.

È possibile scaricare anche la domanda compilabile per il riconoscimento del contributo per interventi di riparazione o ricostruzione degli immobili privati danneggiati dal sisma del 6 aprile 2009 e per l'attribuzione dell'identificativo.

Condividi sui social      


Contattaci
 Confermo di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei dati personali ai sendi del Regolamento UE nr. 670/2016. Confermo anche di aver preso visione della Informativa sulla Privacy.