Regione Abruzzo   Provincia di Teramo
Categoria: Avviso | Pubblicato il: 01/06/2021 | 1 allegato presente
Condividi       
BAR E RISTORANTI: DAL 4 GIUGNO AL VIA LE DOMANDE DI CONTRIBUTO PER INTERVENTI CONNESSI ALLE RIAPERTURE

Il Comune di Montorio al Vomano sostiene i pubblici esercizi, bar e ristoranti, con una misura che prevede un cofinanziamento per la realizzazione di interventi che innalzino lo standard qualitativo dell'offerta commerciale e promuovano la ripresa in sicurezza delle attività economiche.

CHI PUÒ PARTECIPARE
Possono accedere ai contributi le Micro e piccole imprese operanti nei seguenti settori (Codice ATECO primario) indicati qui di seguito:
• 56.10.1 Ristorazione con somministrazione
• 56.10.3 Gelaterie e pasticcerie
• 56.30 Bar e altri esercizi simili senza cucina
che svolgono l'attività economica nel Comune di Montorio al Vomano.

COSA/QUANTO PUÒ OTTENERE CIASCUN PARTECIPANTE
L'agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto parametrato alle sole spese ammissibili al netto di IVA in misura pari al massimo al 50% per un limite massimo di 1.500,00 €.
L'investimento minimo (spese ammissibili) deve essere pari o superiore a 500,00 euro.

QUANDO BISOGNA PRESENTARE LE DOMANDE
Dalle ore 12.00 del 4 giugno 2021 fino alle ore 12.00 del 19 giugno 2021.
In caso di presentazione di più domande per lo stesso beneficiario, è presa in considerazione e ammessa alla valutazione di merito soltanto la prima domanda presentata in ordine cronologico e le altre domande sono considerate irricevibili.
La misura sarà dotata di un contatore della dotazione finanziaria che consentirà, ove necessario, di chiudere il bando anche prima della data di scadenza in caso di raggiungimento di richieste di contributo pari alla dotazione finanziaria maggiorata del 30%.
L'avvenuto ricevimento della domanda trasmessa oltre la dotazione finanziaria non costituirà titolo all'istruttoria della pratica stessa. Tali domande saranno comunque protocollate e potranno accedere alla fase di istruttoria solo laddove:
• si rendano disponibili ulteriori risorse in seguito all'istruttoria per la concessione,
• qualora si verificassero delle economie di spesa in fase di erogazione dei contributi,
• per effetto di possibili rinunce al contributo da parte dei soggetti beneficiari.

OBBLIGHI DEI SOGGETTI BENEFICIARI E DECADENZA DELL'AGEVOLAZIONE
L'agevolazione concessa è soggetta a decadenza nei seguenti casi:
• sia concessa sulla base di dati, notizie, dichiarazioni inesatte, mendaci o reticenti;
• il soggetto beneficiario, ovvero l'impresa, non risulti regolare nel pagamento dei tributi comunali o non abbia concordato un piano di rientro con il Comune di Montorio al Vomano entro la chiusura del presente avviso.

QUALI BENEFICI/QUANTI FONDI SONO MESSI A DISPOSIZIONE
L'iniziativa ha una dotazione finanziaria massima pari a 20.000,00 euro.

SPESE AMMISSIBILI
Sono ammissibili spese al netto dell'IVA per:
• l'acquisto di arredi e strutture temporanee per l'esterno;
• l'introduzione di componenti di innovazione sia di natura organizzativa che tecnologico-strutturale.
Sono ammissibili le spese sostenute dal 01/03/2021 alla data di chiusura del presente avviso.
Vengono cofinanziati gli acquisti di macchinari e attrezzature, tra i quali anche nuove strumentazioni tecnologiche per il controllo e la sicurezza degli esercizi, la realizzazione di strutture esterne allo spazio commerciale; opere murarie comprese quelle per l'eliminazione delle barriere architettoniche in modo da favorire l'accessibilità e la fruibilità dello spazio commerciale e dei relativi servizi, realizzate nel rispetto della normativa vigente.
Sono ammesse a contributo anche le spese per informatizzare le attività quali la realizzazione o il potenziamento di un portale web per il commercio elettronico e/o per la promozione dell'impresa e l'acquisto e installazione di nuovi strumenti e/o soluzioni di Pos Mobile per pagamenti elettronici.

COME PRESENTARE LA DOMANDA
Le domande di contributo devono essere presentate tramite PEC all'indirizzo postacert@pec.comune.montorio.te.it con oggetto “RICHIESTA CONTRIBUTI PER BAR E RISTORANTI”.
Alla domanda deve essere allegata copia delle fatture in formato pdf intestate al beneficiario, contenenti la chiara identificazione degli arredi e/o strutture temporanee acquistati e quietanza delle fatture da cui risulti chiaramente:
- l'oggetto della fornitura;
- l'importo;
- le modalità e la data di pagamento.
Sono ammessi esclusivamente i pagamenti effettuati dal beneficiario ai fornitori per il tramite di bonifico bancario o postale ovvero con altri strumenti di incasso o di pagamento idonei a consentire la piena tracciabilità delle operazioni (L.136/2010, art. 3, commi 1 e 3 e successive modificazioni).

TIPOLOGIA DI PROCEDURA PER L'ASSEGNAZIONE DELLE RISORSE
L'assegnazione del contributo avverrà sulla base di una procedura valutativa “a sportello” con prenotazione delle risorse secondo l'ordine cronologico di invio tramite PEC della richiesta, completa della documentazione richiesta e fino a esaurimento delle risorse a disposizione.
Il procedimento di approvazione delle domande di contributo si concluderà entro 30 giorni dalla data di presentazione della domanda di contributo da parte di ogni singolo richiedente.
L'istruttoria verrà effettuata dal Comune di Montorio al Vomano.
I contributi saranno assegnati agli aventi diritto, sulla base dell'ordine cronologico di ricevimento delle domande complete e fino ad esaurimento della dotazione finanziaria prevista dal bando, con provvedimenti periodici a cura del Responsabile di Area.
Gli esiti istruttori verranno comunicati singolarmente a tutti i beneficiari tramite PEC.

A CHI RIVOLGERSI PER INFORMAZIONI
Per informazioni relative al contenuto dell'Avviso:
Tel. 0861.502206
e-mail mariani@comune.montorio.te.it

Condividi sui social      


Contattaci
 Confermo di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei dati personali ai sendi del Regolamento UE nr. 670/2016. Confermo anche di aver preso visione della Informativa sulla Privacy.